BlackBerry World verso l’addio, via le app a pagamento

0
497
BLACKBERRY rivoluziona la sua piattaforma per le applicazioni, BlackBerry World, trasformandola in uno store totalmente gratuito. Ma non è un segnale positivo: è solo l’ennesimo capitolo verso la definitiva estinzione. Dal primo aprile, infatti, vi si troveranno solo applicazioni libere e spariranno quelle a pagamento. L’avviso agli sviluppatori che ci lavorano è arrivato da poco: dalla fine di marzo le app che non siano divenute gratuite saranno rimosse.
“Ogni meccanismo di acquisto sarà disabilitato”, si legge in una nota inviata alla comunità. Probabile che questo passo apra la strada a ulteriori cambiamenti di strategia messi in campo da quando la produzione hardware è stata ceduta ai cinesi di Tcl.

In realtà il punto è lievemente più sottile: potranno sì esserci applicazioni a pagamento. Ma non sarà BlackBerry a gestire la transazione, come accadeva finora e come accade su tutti gli store digitali. Dovrà essere lo sviluppatore a inserire eventualmente nella sua app meccanismi per essere pagato. Difficile che questo accada, per la semplice ragione a cui si faceva riferimento. BlackBerry World ha già una data di morte certa. I contenuti già pagati rimarranno nella disponibilità degli utenti ed entro il 30 aprile ogni addebito non dovuto sarà rimborsato. Ma la deadline è chiara: se le app non saranno formalmente gratuite, al netto delle soluzioni ideate internamente, il 31 marzo saranno rimosse da BlackBerry World.

Di fatto è un ulteriore e definitivo seppellimento del sistema operativo BB10, sostituito da Android sui dispositivi BlackBerry fin dal 2015, e anche BlackBerry World è destinato a chiudere, forse prima del 31 dicembre 2019 precedentemente indicato come data di estinzion

Fonte http://www.repubblica.it/tecnologia/mobile/2018/02/28/news/blackberry_world_verso_l_addio_via_le_app_a_pagamento-190030511/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here