Chirurgia estetica intima femminile

0
988

Sempre più donne richiedono l’intervento chirurgico di Labioplastica

La chirurgia estetica intima femminile è una conquista recente della chirurgia estetica. Ciononostante, le richieste di interventi aumentano di anno in anno: sempre più donne richiedono, infatti, interventi di chirurgia volti a migliorare l’estetica della zona genitale. Tutto ciò grazie ad una minore inibizione, da parte delle donne, a parlare della loro sessualità e a viverla senza alcun disagio fisico e psicologico. Interviene sul punto il dott. Stefano Veneroso, chirurgo presso la Clinica Sanatrix di Roma.

Dott. Veneroso, in che cosa consiste l’intervento chirurgico di Labioplastica?

Costituisce l’intervento di chirurgia estetica intima femminile più richiesto in Italia, e consiste nella riduzione delle piccole labbra vaginali laddove si presentino rilassate, aumentate di volume oppure asimmetriche. La maggior parte delle donne vive questo problema con un profondo senso di imbarazzo e, talvolta, può accusare fastidi durante lo svolgimento di alcune attività sportive e/o nel rapporto sessuale.

Si tratta di un intervento doloroso?

Il dolore nel post-operatorio è generalmente assente o molto limitato, e comunque facilmente gestibile con blanda terapia antidolorifica. La procedura si effettua in anestesia locale con sedazione, dura circa 30-40 minuti e permette un pieno ritorno alle normali occupazioni già il giorno successivo all’intervento. L’attività sessuale può essere ripresa dopo circa 4 settimane. I costi sono piuttosto contenuti, essendo una procedura rapida, da effettuare in regime di day hospital.

Per maggiori info

mail: (dr.veneroso@gmail.com)

web: (www.liposuzioneroma.it)

Casa di cura privata “Sanatrix” Roma – Tel. 06/86321981

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here