Borse europee positive grazie alla spinta Usa

0
437
epa03664166 Traders work on the floor of the New York Stock Exchange (NYSE) in New York, New York, USA, 16 April 2013. EPA/ANDREW GOMBERT

MILANO – Ore 14.40 Borse europee in lieve rialzo.  Londra cresce dello 0,89%, e Parigi dello 0,26%. A passo più lento Milano, che sale dello 0,16% mentre Francoforte è in calo dello 0,19%. La spinta arriva da un’altra ottima seduta a Wall Street, dove i risultati incoraggianti di alcune società quotate hanno spinto il listino. Aiuta anche il raffreddamento delle tensioni geopolitiche, dopo che il bombardamento in Siria di Usa, Francia e Regno Unito della scorsa settimana aveva fatto presagire una nuoiva escalation. In netto rialzo la chiusura di Tokyo, con il Nikkei che ha terminato a +1,42%.

Serenità ritrovata anche sul fronte valutario, con il cambio euro/dollaro che si mantiene poco mosso ormai da diversi giorni e in mattinata si attesta a 1,2371

Tra i dati marcroeconomia l’Istat rileva una crescita del fatturato dell’industria a febbraio a fronte di un calo degli ordini. Oltre le attese il dato del suprplus commerciale giapponese, salito a 797,3 miliardi di yen, rispetto ai 499,2 miliardi di yen attesi. Battuta d’arresto per il settore auto a marzo in Europa, con le immatricolazioni che sono calate del 5,2%. Nel pomeriggio la Fed pubblica il beige book, su cui il Fomc si baserà nella riunione del 1 e 2 maggio.

In crescita il prezzo del petrolio in attesa dei dati sulle scorte Usa. I future sul Light crude Wti avanzano di 59 cent a 67,11 dollari e quelli sul Brent crescono di 58 cent a 72,16 dollari. Lieve calo per l’oro che perde 2,47 dollari a 1345 dollari l’oncia..

Fonte http://www.repubblica.it/economia/2018/04/18/news/borse_18_aprile_2018-194171534/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here