Juventus, Barzagli: “Con i tifosi confronto positivo. Col Napoli irriconoscibili”

0
515

TORINO – L’incoraggiamento dei tifosi “dai toni molto tranquilli”, quella partita con il Napoli “in cui è mancato un po’ tutto”, la sfida con l’Inter che vale uno scudetto: “Sappiamo l’importanza di quella partita”. Andrea Barzagli è, nello spogliatoio bianconero, una delle colonne insieme a Buffon e Chiellini. Non è un caso che davanti ai microfoni di Sky si presenti proprio lui il giorno dopo la visita dei tifosi bianconeri a Vinovo. “Penso che i tifosi sono venuti per incoraggiarci e hanno fatto una bella cosa e credo che lo abbiano sentito un po’ tutti i ragazzi della squadra – ha spiegato il difensore -. Sappiamo l’importanza di questa partita ma anche delle ultime quattro: siamo concentrati sull’obbiettivo”.

La sanno anche i tifosi, che hanno usato modi diretti per comunicare con i propri beniamini: “Sono uscito e ho visto dei toni molto tranquilli, non ho sentito, come ho ascoltato dal di fuori, varie minacce o varie contestazioni – precisa Barzagli -. Sono venuti per darci la loro fiducia e sono venuti tranquillamente per sostenerci. Quindi è stata una giornata positiva al di là di quello che si può dire fuori”.

“CON IL NAPOLI C’È MANCATO UN PO’ TUTTO” – Anche se le parole pronunciate da Barzagli sono il giusto tentativo di minimizzare, è evidente che le modalità con cui la Juventus ha perso con il Napoli hanno inciso sulla presenza dei tifosi ieri a Vinovo. Sconfitta sul campo ma “non è successo niente di che” negli spogliatoi, “non ci sono stati questi confronti e scazzottate come si dice”. Eppure proprio due giorni fa era stato lo stesso Buffon a sottolineare il confronto avvenuto in spogliatoio: misteri. Non è un mistero invece la “grande amarezza” dopo il ko con il Napoli: “Sapevamo dell’importanza della partita e abbiamo perso in casa. Siamo ritornati martedì concentrati, ho visto grande spirito da parte di tutti, ho visto grande voglia di centrare un obiettivo che è diventato più difficile ma che ancora dipende da noi perché abbiamo un punto di vantaggio sopra al Napoli. Ora dobbiamo prepararci al meglio e fare una grande gara, con il cuore. Cosa è mancato con il Napoli? Ci è mancato un po’ tutto. Raramente si è vista una prestazione così in casa nostra. Ma ora l’obbiettivo è quello di andare a fare una grande partita sabato”.

OBIETTIVO INTER – La sconfitta con il Napoli ha aumentato la pressione in vista della sfida con l’Inter: “Devi avere più cattiveria nel prepararla e nell’affrontarla, quello che conta è che in questi giorni sappiamo dell’importanza di questa partita”. Importante ma non l’unica, visto che “da qui alla fine abbiamo quattro partite fondamentali, non si deciderà neanche sabato il campionato. Però chiaramente sabato è una partita che vale tanto, per noi e anche per l’Inter è un big match”.

Fonte: http://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/juventus/2018/04/26/news/juventus_barzagli_verso_inter-194870190/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here