Le ultimissime frontiere della Medicina Antiossidante

0
397

Il segreto della longevità…

Rimanere giovani e a lungo oggi si può. Il segreto è negli “antiossidanti”, sostanze che contribuiscono ad aumentare la longevità e ridurre il rischio di malattie. Ad illustrarci le ultimissime frontiere della Medicina Antiossidante sono il Prof. Valerio Sanguigni, Cardiologo e docente di Medicina Interna all’Università Tor Vergata di Roma e Responsabile della U.O.C di Medicina Interna della Casa di Cura Madonna delle Grazie di Velletri e il Prof. Davide Francomano, Responsabile dell’ambulatorio di Endocrinologia della stessa Casa di Cura.

Prof. Sanguigni, a che cosa è dovuto l’invecchiamento e soprattutto come si può rallentare?

La causa principale dell’invecchiamento è rappresentata dallo stress ossidativo, una condizione patologica provocata da quantità elevate di radicali liberi, sostanze che hanno una azione lesiva diretta sulle cellule e che impediscono la loro riproduzione e normale funzione. Per rallentare il processo di invecchiamento è necessario potenziare le difese antiossidanti che contrastano l’azione dannosa dei radicali liberi dell’ossigeno, ristabilendo il naturale equilibrio dell’organismo.

Prof. Francomano avete messo  a punto un test in grado di valutare la reale età biologica del paziente. In cosa consiste precisamente?

Si tratta di un “check-up” preventivo, semplice, veloce ed indolore per valutare l’entità dello Stress Ossidativo e lo stato delle Difese Antiossidanti. Grazie al cosiddetto “longevity score”, un metodo diagnostico altamente innovativo in fase di registrazione brevettuale, è possibile conoscere la reale età biologica del paziente e ottimizzare l’efficacia di terapie specifiche antiossidanti. Se il risultato mette in evidenza un avanzato processo di invecchiamento c’è l’indicazione ad assumere regolarmente integratori naturali con reale e provato effetto antiossidante.

Prof. Sanguigni, a questo proposito avete studiato e brevettato una speciale miscela alimentare con un potente effetto antiossidante?

L’idea è nata proprio dall’osservazione dei popoli centenari che, consumando grandi quantità di alimenti ricchi di polifenoli (i più potenti antiossidanti naturali), vivono a lungo senza ammalarsi. Dopo 2 anni di ricerca,  abbiamo messo a punto e brevettato una gustosa miscela alimentare totalmente naturale a base di nocciole , cacao scuro, miele e Tè verde con un elevato contenuto di polifenoli: Powellnux.

Professor Francomano, che cosa ha dimostrato il vostro studio pubblicato sull’autorevole rivista Nutrition?

La somministrazione di Powellnux ad un gruppo di soggetti sani ha determinato una importante riduzione dello stress ossidativo, un miglioramento della circolazione con una riduzione dello sforzo del cuore ed  un evidente effetto energizzante.

Per maggiori info (www.powellnux.com)

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here