ImMediata Adr, l’eccellenza nella risoluzione alternativa delle controversie

0
189
Gli Avvocati Federica Paniccia e Ylli Pace, Presidente e Vicepresidente di ImmediataAdr, Organismo di mediazione ed Ente di Formazione ministeriale, ci illustrano i vantaggi della mediazione civile per cittadini e imprese.

 Avv. Federica Paniccia, perché è utile la mediazione?

Trattasi di uno strumento che fornisce, in tempi rapidi, soluzioni efficaci alle imprese e ai cittadini coinvolti in questioni legali nel settore civile. Chiunque debba promuovere un giudizio in materia di proprietà o altro diritto reale, successioni ereditarie, divisioni, locazioni o comodati, condominio, responsabilità sanitaria, contratti bancari, assicurativi e finanziari, diffamazione a mezzo stampa, può rivolgersi ad un Organismo attivando un procedimento di mediazione, che si concluderà entro 3 mesi, con costi contenuti. Dall’entrata in vigore del D. Lgs. n. 28/2011 ad oggi vi è stata, secondo le statistiche ministeriali, la riduzione del 40% del contenzioso in Italia. L’accordo raggiunto ha l’efficacia esecutiva di una sentenza con un risultato che si raggiunge in soli tre mesi.

 Avv. Ylli Pace, quali sono i principali vantaggi fiscali?

L’art. 17, comma 2, prevede che tutti gli atti, documenti e provvedimenti relativi al procedimento di mediazione sono esenti dall’imposta di bollo nonché da ogni spesa, tassa o diritto di qualsiasi specie e natura. Il verbale di accordo è esente dall’imposta di registro entro il limite di 50.000 mila euro. L’art. 20 prevede che alle parti che corrispondono l’indennità agli Organismi di mediazione per la gestione del tentativo è riconosciuto, in caso di successo della mediazione, un credito d’imposta commisurato all’indennità versata fino a concorrenza di 500 euro, importo questo che sarà ridotto ad Euro 250,00 nell’ipotesi di mancato accordo. La mediazione è un’opportunità per le parti ed è uno strumento accessibile a tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here