Le nuove frontiere dell’implantologia moderna

0
226

Grazie ad impianti dentali di ultimissima generazione ritrovare il sorriso è più facile

L’edentulia, la totale o parziale mancanza di elementi dentali, può rappresentare un grave disagio estetico e psicologico per il paziente che ne è affetto. Per fortuna, negli ultimi anni, i grandi traguardi raggiunti in campo odontoiatrico hanno sensibilmente ridotto la comparsa di lesioni cariose e parodontali, donando una maggior longevità alla dentatura naturale. “Contemporaneamente il numero di interventi a carico immediato post-estrattivo è aumentato sensibilmente, per soddisfare le esigenze di un paziente sempre più esigente e desideroso di riceve una riabilitazione con impianti dentali che sia il più funzionale, estetica e rapida possibile” asserisce il dott. Giuseppe D’Autilia, noto Odontoiatra di Napoli.

Dott. D’Autilia, quali sono le ultimissime novità nel campo dell’implantologia a carico immediato?

Praticata già negli anni ’50, oggi questa tecnica è molto usata poiché permette di ridurre al minimo i disagi per il paziente. Tale riabilitazione estetica e funzionale, che deve essere preceduta da una attenta e scrupolosa valutazione clinica, offre numerosi vantaggi rispetto a quella tradizionale: preserva l’integrità dei tessuti gengivali esistenti, evita il riassorbimento osseo, riduce l’edema, il dolore post-operatorio e quindi i tempi di riabilitazione.

È una tecnica sicura?

Assolutamente sì! Gli impianti oggi in commercio, che si osteointegrano allo stesso modo di quelli caricati tradizionalmente, garantiscono un’ottima stabilità primaria e un successo chirurgico che si avvicina al 100%.

Per maggiori info: giuseppe-dautilia@hotmail.it

di Roberta Imbimbo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here