Il Trattamento delle lesioni cartilaginee del ginocchio con cellule staminali mesenchimali adipose.

0
22

Interviene sull’argomento il dott. Massoni Carlo, Chirurgo Ortopedico di Roma

Dott. Massoni, la chirurgia rigenerativa è sempre più utilizzata anche in campo ortopedico. Può illustrarci il suo campo di applicazione?

Le moderne procedure di chirurgia ortopedica rigenerativa permettono di evitare, o perlomeno ritardare significativamente, l’intervento di sostituzione protesica dell’articolazione del ginocchio necessario quando la cartilagine articolare è severamente usurata.

Numerose ricerche internazionali hanno evidenziato l’efficacia dell’utilizzo di cellule staminali mesenchimali  autologhe (Adipose Stem Cells), prelevate dal tessuto adiposo peri-ombelicale del paziente stesso, per la cura delle patologie connesse con l’usura articolare e la  precoce degenerazione artrosica.

Si tratta di particolari cellule adipose?

Le cellule staminali mesenchimali adipose rappresentano una specifica tipologia di elementi cellulari totipotenti adulti caratterizzati da una elevatissima capacità rigenerativa e di regolazione dei processi infiammatori. Una volta impiantate sulla sede della lesione condrale, tali cellule stimolano la produzione di un tessuto rigenerato simil-cartilagineo, proteggono la cartilagine residua, migliorano la lubrificazione tra i capi articolari riducendo in modo significativo l’intensità del dolore articolare immunomodulato. Si tratta di un procedimento assolutamente sicuro, che non presenta effetti collaterali, poiché vengono utilizzate esclusivamente cellule staminali del paziente. Inoltre, l’intervento viene eseguito in anestesia loco-regionale con una metodica mini-invasiva della durata non superiore ai 40 minuti.

di Roberta Imbimbo

Dr. Carlo Massoni

Chirurgo Ortopedico

CdC Pio XI

Via Aurelia 559, Roma

www.cartilaginearticolare.it

cmassoni68@gmail.com

segreteria: 340/4843939 – 338/7100156

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here