Studio Casella, l’eccellenza al servizio del paziente

0
1938

L’impiego dell’agopuntura in odontoiatria

Il progresso tecnologico e il costante sviluppo di tecniche chirurgiche sempre meno invasive ed aggressive per il paziente hanno consentito di raggiungere traguardi straordinari anche nel campo dell’odontoiatria dentale. Lo studio dentistico di Vito e Rosa Casella di Ercolano offre ai suoi pazienti eccellenti risultati anche in situazioni di difficile risoluzione; grazie alla strumentazione di ultima generazione utilizzata in ogni trattamento, questo specialista altamente qualificato riesce, infatti, a perseguire elevati standard qualitativi con la massima professionalità.

Dott. Vito Casella, quali sono le peculiarità del suo studio dentistico?

Passione, professionalità e trasparenza: questi i tratti distintivi di uno studio che aspira ad essere identificato come un esempio di eccellenza tutta italiana. Una realtà importante nel campo dell’odontoiatria nata dal desiderio di realizzare un sogno ben preciso: regalare a tutti un sorriso bello e sano, con cure accessibili e di qualità certificata. Forte di tecnologie all’avanguardia e di ultimissima generazione, è in grado di offrire prestazioni efficaci, sicure e complete nelle diverse branche dell’odontoiatria; una vasta gamma di terapie, rigorosamente personalizzate sulle specifiche esigenze cliniche di ogni paziente.

Quanto è importante oggi avere uno studio tecnologicamente all’avanguardia?

Moltissimo! Oggi entrare in uno studio dentistico per un paziente è un’esperienza completamente differente rispetto al passato. Grazie a tecnologie e strumentazioni sempre più all’avanguardia che riducono l’errore umano, le terapie sono divenute più rapide e sicure; e l’odontoiatra, lavorando con maggiore precisione, riesce a garantire prestazioni non solo meno dolorose ma soprattutto ineccepibili.

Parlando di metodiche all’avanguardia, lei è il solo ad anestetizzare i pazienti non con i tradizionali trattamenti farmacologici ma ricorrendo all’agopuntura. Quale benefici offre questa metodica?

Da tempo entrata a far parte anche della medicina complementare occidentale, l’agopuntura risulta validissima per ottenere analgesia, rilassamento dei muscoli e sedazione (il paziente può subire qualsiasi intervento restando sveglio e senza aver assimilato sostanze chimiche). Ciò è importante, ad esempio, per i soggetti allergici, per gli anziani con fegato o reni compromessi e per chi non tollera i postumi di un’anestesia farmacologica. L’agopuntura offre numerosi vantaggi, tra cui una ripresa post-operatoria nettamente più veloce rispetto ad un’anestesia chimica, purché eseguita da medici abilitati alla professione e specializzati in questo ramo della medicina.

 Per maggiori info vito.casella@libero.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here