PBS, una tecnica altamente innovativa per la correzione dell’alluce valgo

0
2197
Il dott. Lorenzo Fonzone, Chirurgo Ortopedico del team Percutaneous Bianchi System (PBS), spiega il valore dell’innovazione nel settore della microchirurgia del piede

Sono oltre 8mila gli interventi di microchirurgia del piede eseguiti nell’ultimo anno dai chirurghi del team PBS. L’equipe, guidata dal chirurgo ortopedico e fondatore della tecnica Andrea Bianchi, vanta un primato nazionale basato sull’impiego di un metodo alternativo a quello tradizionale, che consente di intervenire su tutte le patologie dell’avampiede in modo rapido e con un decorso post operatorio in piena autonomia e a carico immediato. Con la tecnica PBS l’alluce valgo, ad esempio, viene curato con un intervento percutaneo in anestesia locale, senza l’inserimento di viti o chiodi: “Ciò permette al paziente di camminare immediatamente e recuperare in breve tempo la funzionalità del piede”, spiega Lorenzo Fonzone, chirurgo ortopedico del team PBS.

Dottor Fonzone, cos’è l’alluce valgo?

Si tratta di una deformità dell’avampiede che nella fase dolorosa impedisce la corretta deambulazione.

In presenza di dolore e problemi di carico, come intervenite e perché la vostra tecnica è innovativa rispetto a quella tradizionale?

Si tratta di microchirurgia mininvasiva. L’intervento viene effettuato senza l’inserimento di viti o chiodi e permette al paziente di recuperare in breve tempo la funzionalità del piede. I vantaggi di questa tecnica sono soprattutto la rapidità dell’intervento e la riduzione della sintomatologia dolorosa.

Per maggiori informazioni www.allucevalgopbs.it

Tel: +39 0755008625 Cell: +39 335 6670162

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here