Antonio Moccia, storie di eccellenze campane

0
972

Ambasciatore nel mondo della filosofia “sustainable beauty”

Anche in Italia, ormai da molti anni, è aumentata l’attenzione generale verso uno stile di vita “cruelty free”. Una recente indagine di mercato ha, infatti, rilevato che anche il mondo della bellezza registra un notevole incremento di persone che scelgono prodotti sostenibili. Tra i saloni che adottano prodotti amici dell’ambiente spicca quello di Antonio Moccia (Antonio Moccia Parrucchieri), noto hairstylist di S. Giovanni a Teduccio (Napoli), che ha fatto della “sustainable beauty” una vera e propria filosofia aziendale e di vita.

Antonio Moccia, in che cosa consiste questa nuova concezione di bellezza?

La mia etica di bellezza consiste nell’accoglienza, nell’ascoltare le necessità delle mie clienti, nell’avere a cuore le persone, amando i loro capelli. È una grande responsabilità che ho nei confronti delle persone, ne sono consapevole, e proprio per questo, nell’esercizio della mia professione, cerco di prestare la massima attenzione, perché la qualità è un valore aggiunto. Un comportamento, il mio, responsabile e sostenibile. Sposando a pieno tale filosofia, perseguo l’eccellenza, mi attivo per generare buona vita e scelgo prodotti in linea con i miei valori, al fine di garantire la massima sicurezza alle nostre clienti, affidandomi esclusivamente al nostro made in Italy Davines, dove bellezza e sostenibilità generano valore.

Parliamo delle sue espressioni artistiche, del suo stile, dove semplicità, armonia e buon gusto la fanno da padrona. Come si definisce?

Mi piace considerarmi un artigiano, un haircolorist con un grosso bagaglio di competenze acquisiste nel campo del colore, del taglio e dello styling. Il servizio di colorazione richiede creatività, personalizzazione, emozioni e l’utilizzo di uno strumento che garantisca la salute e il benessere del capello. I miei lavori di punta nella colorazione permanente sono il Flamboyage e il Degradè, tecniche che mi permettono di creare chiome dai colori intensi, luminosi e vibranti. Grazie alla mia esperienza, che si fonde con moda e filosofia, ai cromatismi associo sempre tagli glamour, da quello corto alle lunghezze generose alleggerite fino al taglio verticale. Metaforicamente parlando, “il segreto non è correre dietro alle farfalle ma curare il giardino affinché esse vengano a te”: in altri termini, grazie ad un ambiente esclusivo, competente, affidabile e cortese, nel mio Salone provengono clienti da ogni dove.

Lei è un grande maestro d’arte molto legato al suo territorio. Un territorio difficile, troppo spesso simbolo di degrado sociale, ma che talvolta svela anche storie di successo e di eccellenza.

Soprattutto in contesti difficili e problematici, bisogna scovare e valorizzare quelle storie uniche che, anche silenziosamente, sono in grado di far brillare un panorama altrimenti desolato.

Per maggiori info: antomoccia@libero.it

Roberta Imbimbo